2milogueros selection

Loading...

Storia Tendenziosa del Tango


Appunti di Tango Argentino

Il Tango come Oggetto Storico in Movimento.

A cura di  RdB
Tra la fine del XIIX e gli inizi del secolo XIX Parigi divenne il punto di riferimento culturale della civiltà occidentale, una città raffinata e innovatrice popolata da gente che amava la vita con passione capace di attrarre, selezionare, amplificare e diffondere le nuove mode: quel momento storico prese il nome di Belle Epoque e lo mantiene ancora oggi con tutto il fascino che lo contraddistingue da ogni altra epoca storica.

Similmente a quanto succede ancora oggi per prodotti esotici in fase di lancio, frutta compresa, il Tango giunse a Parigi dal Sud America, anche attraverso la Spagna, preceduto da una fama editoriale di danza “calda, sensuale e trasgressiva”, per diffondersi poi in tutto il resto dell’Europa Centro Meridionale e, con notevoli conseguenze, nel mondo anglosassone.

Il confronto con le altre danze sociali che si stavano diffondendo negli stessi anni in America del Nord e in Europa pose presto in evidenza l’originalità, e diversità, di postura e carriage di questo ballo.

L'etimologia della Parola Tango è incerta, qualcuno dice sia di origine francese e legata al movimento di beccheggio ma non vi è certezza, una data di lancio con c'è, un episodio che sia legato al suo esordio nemmeno.

Nessun commento:

Posta un commento